Pineto saluta per sempre un’istituzione: don Peppe Arangiaro



Pineto. La notizia della morte di Giuseppe Arangiaro, meglio noto come don Peppe, si è diffusa velocemente nella piccola cittadina rivierasca che l’ha adottato tanti anni fa.

Lo scorso febbraio, il noto imprenditore, aveva spento le sue 94 candeline e oggi, 7 giugno 2018, si è spenta quella che, e non è un’esagerazione, è stata una vera istituzione a Pineto.

Numerose aziende portano il suo marchio: a partire dall’Aran cucine, di cui è stato il fondatore, Newform, Miton. E’ presidente onorario dell’ASD Pineto Calcio, di cui è stato dirigente negli anni in cui il pallone riuscì a coinvolgere l’intera comunità. Amante del ciclismo, ha anche fondato una squadra.

Ma oggi don Peppe non si vuole ricordare per quello che ha fatto, quanto per quello che è stato. “Esempio di generosità e lungimiranza, autentico monumento di tutta la nostra comunità”, per usare le parole del Pineto calcio.

Il funerale si terrà sabato 9 giugno, alle 15.30, nella chiesa Sant’Agnese di Pineto centro.

Le più sentite condoglianze alla famiglia Arangiaro, anche da Geminit e Cityrumors

Ultima modifica: 8 giugno 2018

In questo articolo