Teramo, dramma in centro: si toglie la vita nel bagno di casa



Dramma in mattinata in via Morganti a Teramo.

Una donna di 48 anni è stata trovata senza vita intorno ad ora di pranzo all’interno dell’abitazione nella quale viveva insieme a sua madre, in questi giorni però ricoverata all’ospedale di Pescara.

Secondo i riscontri dei carabinieri della compagnia di Teramo, diretta dal tenente colonnello Riziero Asci, la 48enne, A.V., si sarebbe tolta la vita impiccandosi nel bagno con un foulard.

Sul posto anche il medico legale per l’accertamento delle modalità di decesso: in un primo momento, infatti, si erano fatte anche ipotesi diverse dal suicidio.

La morte risalirebbe a ieri sera. La 48enne, insieme a sua madre, viveva da tempo a Teramo ma era originaria della Puglia.

Ultima modifica: 19 aprile 2018

In questo articolo