Teramo, la nuova gestione della piscina dell’Acquaviva



Sono state aperte ieri le buste contenenti le offerte per l’affidamento in concessione del complesso sportivo “Acquaviva” di Teramo ed, in particolare, per la gestione delle piscine comunali.

Alla gara hanno partecipato le seguenti ditte o Associazioni Temporanee di Impresa:
1) Ati A.S.D. Aquasport- A.S.D. Blu Water.
2) Ati Pretuziana Sport Ssd Arl – Asd Teramo Nuoto – Delfino Club Teramo Asd – H2o Teramo Asd – Asd Rari Nantesn- Pinguino Nuoto Ssd.
3) Polisportiva Interamnia S.S.D. A R.L. Teramo.
4) Ati Nuovo Mondo Acquatico Ssd Arl – Acquaviva Nuoto Teramo A.S.D. – Ass.ne Sportiva Delphinia Team Piceno.
5) Ssd Roma Nuoto Arl.
6) Centro Nuoto Roma Ssd.

La concessione è stata aggiudicata, in via provvisoria, all’esito della valutazione progettuale e dell’offerta economicamente più vantaggiosa, all’ATI Pretuziana Sport Ssd Arl – Asd Teramo Nuoto – Delfino Club Teramo Asd – H2o Teramo Asd – Asd Rari Nantes – Pinguino Nuoto Ssd, verso il canone annuale di € 39.000,00.

All’esito della gara, la gestione commissariale non può non esprimere piena soddisfazione per l’iniziativa intrapresa, atteso che, nonostante l’eliminazione del contributo comunale di euro 50.000 dapprima attribuito al precedente gestore, la partecipazione alla gara stessa è stata ampia e qualificata e consentirà in tal modo, di procedere a breve alla riattivazione dell’impianto, auspicata da associazioni sportive e cittadini, nel pieno rispetto delle norme in materia.

Ultima modifica: 13 febbraio 2018

In questo articolo