Teramo, ”Pippa altri cento anni”: torta di compleanno finisce nel mirino della polizia



Una torta particolare che si trovava nel banco frigo di una pasticceria teramana e che ha spinto gli agenti della squadra mobile di Teramo ad approfondire le indagini.

Nei giorni scorsi poliziotti della sezione antidroga si sono trovati davanti una torta di compleanno che invitava sostanzialmente all’uso di cocaina secondo quanto ricostruito dalle indagini. Il dolce, infatti, era stato realizzato con la scritta in lingua albanese “Edhe 100 biphe”, un augurio a pippare altri cento anni.

E’ bastato poco agli investigatori della narcotici per capire chi fosse il destinatario del dolce.

L’uomo,  un albanese agli arresti domiciliari, è stato infatti sorpreso nel corso della festa di compleanno in compagnia di amici, con precedenti per spaccio.

Della vicenda è stata informata la Magistratura di Sorveglianza per la violazione alle prescrizioni inerenti gli arresti domiciliari.

Ultima modifica: 5 agosto 2018

In questo articolo