Teramo, “scuola aperta” all’Istituto Alessandrini: incontro con le aziende



Domenica 4 febbraio, a partire dalle ore 15, nell’ambito della collaborazione che da tempo I’I.I.S. Alessandrini-Marino di Teramo porta avanti con il mondo aziendale della provincia per l’alternanza Scuola/Lavoro e per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, alcune importanti aziende del territorio teramano incontreranno studenti e genitori per illustrare il legame tra i percorsi tecnici formativi proposti dall’Istituto e le esigenze dell’attuale mondo del lavoro e fornire indicazioni riguardo alle opportunità e agli sbocchi occupazionali che si presentano ai periti industriali delle varie specializzazioni.

 

Infatti, i periti industriali, che comunque possono iscriversi a tutte le Facoltà Universitarie, sono quelli che, con i diplomati degli istituti professionali, si inseriscono più facilmente nel mondo del lavoro direttamente dopo il conseguimento del diploma.

Interverranno diverse aziende del territorio: Ditec srl , Dmp Electronics srl, Steel Informatica, Astra Studio, Susta srl, Gelco srl gruppo Perfetti — Van Melle.

 

Sarà presente inoltre l’Enel – Distribuzione Spa in quanto l’ITT “Alessandrini” è coinvolto nel programma Enel di apprendistato duale Scuola/Lavoro ed è stato identificato come una delle più importanti Istituzioni Scolastiche nell’offerta formativa del settore elettrotecnico in Italia.

Durante gli incontri saranno presenti alcuni rappresentati della Agenzia di Selezione del Personale Adecco S.A.

Parteciperà all’evento anche il Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell’Informazione e Matematica dell’Università degli studi di L’Aquila con il prof. Giovanni De Gasperis per un orientamento sulla robotica educativa e sull’utilizzo del robot umanoide.

 

Alunni e genitori alle prese con la delicata scelta della Scuola superiore, oltre alla tradizionale visita degli spazi, dei laboratori e delle attrezzature dell’Istituto, potranno incontrare direttamente rappresentanti del mondo del lavoro e dell’Università per poter valutare in modo completo l’offerta formativa dell’ITT “Alessandrini”.

 

Ultima modifica: 31 gennaio 2018

In questo articolo