Tortoreto, accoglienza e integrazione: due eventi dedicati alla solidarietà VIDEO



Tortoreto. Una tavola rotonda sui temi dell’accoglienza e dell’immigrazione. Vista anche da chi, quotidianamente, opera in questo segmento di attività.

 

E poi un momento di socializzazione, rappresentato dalla partita del cuore, giunta all’ottava edizione, dove sarà promossa una raccolta di fondi per la missione in Angola.

 

Sono due le iniziative, legate da un unico filo conduttore, presentate questa mattina, a Tortoreto, in sala consiliare. Si partirà sabato 15 settembre (ore 9), al Villaggio Salinello, dove è in programma una tavola rotonda sui temi dell’accoglienza e dell’integrazione. I promotori dell’iniziativa (l’associazione “Amici di San Gabriele – Camminiamo per l’Africa e padri passionisti, Comune di Tortoreto) apriranno un confronto su tematiche di straordinaria attualità. Analizzando il tutto, però, da una prospettiva diversa, introducendo concetti come le nuove sfide per il progresso sociale.

Alla presentazione erano presenti il sindaco Domenico Piccioni, i padri passionisti del Santuario di San Gabriele, Matteo Piccioni, padre Daniele Pierangeli (referente della missione in Angola), i rappresentanti dell’associazione Camminiamo per l’Africa e i responsabili delle due cooperative (Gus e Figli delle Stelle), che gestiscono a Tortoreto dei centri di accoglienza per richiedenti asilo politico.

 

Allo stato attuale, come ha sottolineato il sindaco Piccioni, a Tortoreto sono ospitati 130 migranti e l’obiettivo, attraverso iniziative di questo genere, è quello di fronteggiare forme di emarginazione di favorire un percorso di integrazione. Alla tavola rotonda di sabato prossimo (saranno presenti anche gli alunni delle scuole secondarie) ci saranno importanti relatori: monsignor Guerino Di Tora Presidente della Fondazione Migrantes, Mario Morcone Direttore del Cir-Rifugiati, Bice Scarpati Funzionario della Prefettura di Teramo Area IVa – Diritti Civili, Cittadinanza, Condizione Giuridica dello Straniero, Immigrazione e Diritto D’Asilo, Simone Varisco Ricercatore e storico e Leonardo Barrile Produttore Samarcandafilm.

Il dibattito sarà moderato da Stefano Pallotta, presidente dell’ordine dei giornalisti d’Abruzzo. Di sicuro, l’obiettivo della tavola rotonda è quello di favorire un momento di riflessione, scevro da posizioni ideologiche, e senza l’ambizione di voler fornire soluzioni ad una problematica molto complessa, sotto vari aspetti.

 

Partita del Cuore. La seconda iniziativa, che poi a Tortoreto è oramai un appuntamento consolidato, riguarda la partita del cuore che vedrà confrontarsi padri passionisti, amministratori e dipendenti comunali. Appuntamento fissato per domenica 23 settembre (ore 18.30) nel campo sportivo Fontanelle a Tortoreto Alto. La novità è rappresentata dalla presenza, sul campo, di un gruppo di giovani migranti ospitati nelle strutture di Tortoreto.  Nell’occasione, anche attraverso una lotteria di beneficienza, saranno raccolti fondi per la missione Calumbo in Angola. Percorso gestito dai padri passionisti e che nel corso degli anni ha consentito di realizzare dei pozzi per l’acqua potabile, la realizzazione di un asilo e ora si muovono passi per costruire un ospedale.

 

LE INTERVISTE

 

 

 

 

 

 

Ultima modifica: 11 settembre 2018

In questo articolo