Tortoreto, lesione sul cordolo del Belvedere: sgomberati 4 appartamenti alla Fortellezza



Tortoreto. Il dissesto del cordolo che sovrasta piazza Belvedere, impone il parziale inutilizzo di parte dei giardini e lo sgombero di 4 appartamenti che fanno parte del complesso della Fortellezza.

 

E’ il succo di un’ordinanza firmata oggi dal sindaco di Tortoreto, Domenico Piccioni, tutta finalizzata a capire l’origine del problema e della messa in sicurezza di tutto lo spazio sovrastante alcuni appartamenti del complesso residenziale.

Tutto il problema, nella fase iniziale, come sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Arianna Del Sordo, si è manifestato giovedì pomeriggio, quando l’amministratore di condominio ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco e della polizia locale, per un sopralluogo accurato del dissesto evidente del cordolo sovrastante il muro di recinzione del Belvedere. Le verifiche hanno prodotto due provvedimenti iniziali: l’interdizione dell’accesso al condominio da via Fortellezza (viste le lesioni e lo stato di degrado del cordolo in calcestruzzo) e la recinzione di un tratto di giardino del Belvedere, dove si registra una sorta di avvallamento.

Nei giorni successivi, attraverso il settore lavori pubblici e con l’ausilio di un tecnico specializzato, sono state adottate alcune decisioni. La verifica accurata del problema ed effettuare poi degli interventi di sistemazione. Ma contestualmente c’è anche la necessità di evitare rischi per persone e cose. Ecco, dunque, che il sindaco nelle ultime ore ha firmato una specifica ordinanza.

Che prevede lo sgombero di 4 abitazioni a ridosso del cordolo lesionato. E questo per evitare rischi di qualsiasi natura. Il tutto in attesa di effettuare i lavori di consolidamento necessari. Va detto che solo una delle 4 abitazioni da sgomberare è abitata in maniera stabile. Le altre tre sono classificate come seconde case e dunque al momento vuote.

 

 

Ultima modifica: 8 dicembre 2018

In questo articolo