Tortoreto, stadio Pierantozzi: affidati i lavori per la messa a norma



Tortoreto. Prende forma il complesso programma di riqualificazione a mezza norma dello stadio “Pierantozzi”. Impianto sportivo oramai chiuso, perché inagibile, da oltre 18 mesi.

 

Nei ultimi giorni, infatti, sono stati affidati i lavori per gli adeguamenti tecnologici dell’impianto sportivo di via Napoli e la riqualificazione degli spogliatoi. Il nuovo settore comunale ha perfezionato il bando di gara con i lavori che sono stati assegnati alla società “Esco Fiat Lux” di Venafro, che ha praticato un ribasso d’asta del 31,45%.

 

Tradotto in soldoni, il primo lotto delle opere previste per lo stadio del Lido avrà un costo di poco inferiore ai 74mila euro. I lavori dovrebbero prendere il via nelle prossime settimane e rispettare così il percorso tracciato dalla giunta Piccioni, che punta a riaprire l’impianto entro giugno 2019.

 

Contestualmente, si lavora anche per l’altro intervento utile per garantire la totale agibilità passa anche per il rifacimento della recinzione esterna. Il costo si aggira attorno ai 150mila euro. Per questo intervento a breve sarà sottoscritto un muto con la Cassa depositi e prestiti.

 

 

 

Ultima modifica: 10 novembre 2018

In questo articolo