Tratta Controguerra-Teramo: protestano i pendolari per le condizioni dell’autobus



Val Vibrata. In strada viene rimesso un autobus con il sedile rotto (ancora da riparare), e nel mezzo ci sono anche delle infiltrazioni d’acqua piovana.

 

Alcuni pendolari che viaggiano sulla tratta Controguerra-Garrufo-Teramo hanno manifestato tutte le proprie rimostranze sulle precarie condizioni di un mezzo della Tua, che copre quella tratta. Il problema, a quanto pare, si è manifestato al ripristino di quella tratta, dopo la pausa per le festività di Natale.

Pendolari piuttosto contrariati dal fatto che fino a questa mattina (oggi il mezzo dovrebbe essere sistemato) è stato utilizzato per quella tratta un autobus in precarie condizioni. Non certo per quello che concerne la meccanica e l’affidabilità del mezzo, ma essenzialmente per la fruizione degli spazi interni.

Dal sedile rotto e inutilizzabile, ma anche per le infiltrazioni di acqua.

Ultima modifica: 10 gennaio 2019

In questo articolo