Martinsicuro, CreiAmo il Natale: ecco la gara di presepi e alberi artistici



Martinsicuro. I Comitati di Quartiere “Giardino”, “Santa Rita”, “Sacro Cuore” e “Santa Lucia”, con il patrocinio del Comune di Martinsicuro, hanno organizzato la 1° edizione del concorso “CreiAMO il Natale”, gara di presepi e alberi artistici aperta ai cittadini di Martinsicuro e Villa Rosa.

 

Il concorso prevede tre categorie: presepe in casa, albero in casa e presepe da esposizione (questi dovranno avere misura max 80×60 e saranno esposti nella chiesa Santa Maria Bambina, sita in piazza Giovanni XXIII, Villa Rosa, per gentile concessione del Parroco, Don Federico, dal 28 dicembre al 5 gennaio). Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il 20 dicembre inviando una e-mail all’indirizzo viviamoilnatale2018@gmail.com: la domanda di partecipazione dovrà contenere 2 foto per categoria, nome del partecipante e recapito telefonico.

A giudicare le tre categorie sarà una commissione che, attraverso le foto pervenute, selezionerà e valuterà in loco le 10 migliori opere per ciascuna categoria che accederanno alla premiazione finale. I migliori 3 per categoria saranno premiati presso la Sala Consiliare del Comune di Martinsicuro, Domenica 13 Gennaio alle ore 17:00.

 

I Comitati di Quartiere si dimostrano, ancora una volta, vicini al territorio ed alla cittadinanza proponendo una iniziativa bella ed interessante che, non solo andrà ad arricchire il già importante calendario di eventi natalizi di Martinsicuro e Villa Rosa, ma porterà anche tanti appassionati dai comuni vicini ad ammirare i presepi da esposizione presso la chiesa Santa Maria Bambina” sottolineano il Sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, ed il Consigliere delegato alla partecipazione e decentramento dei Comitati di Quartiere, Umberto Tassoni, a nome dell’Amministrazione martinsicurese. “Ringraziamo di vero cuore i Comitati di Quartiere e le varie associazioni per l’impegno che stanno mettendo per rendere la nostra Città sempre più bella in vista del Natale”.

Ultima modifica: 6 dicembre 2018

In questo articolo