Teramo, Donatella Di Pietrantonio incontra gli studenti del Di Poppa-Rozzi



Martedì prossimo, alle ore 11.30, nell’Aula Magna dell’Istituto Di Poppa-Rozzi, Donatella Di Pietrantonio, Premio Campiello 2017 per il romanzo L’Arminuta (Enaudi Edizioni), incontrerà numerosi classi dell’istituto che nel precedente anno scolastico hanno affrontato un percorso di lettura e di analisi del suo successo letterario.

L’evento didattico-formativo, curato dalla professoressa Francesca Mincione, si inserisce nel “Progetto Struzzo”, una rassegna a livello nazionale di incontri promossi nelle scuole dalla Casa Editrice Einaudi, pensata per offrire ai giovani, stimolati dai docenti, la possibilità di conoscere e di intervistare l’autore del libro che è stato scelto e letto durante l’anno.

Nell’incontro duecento studenti presenteranno il lavoro svolto: un affondo nella lingua quale strumento di caratterizzazione narrativa del romanzo ambientato in Abruzzo, che si concretizza in una installazione artistico – letteraria dal titolo “Il Mare tra le righe: pagine vive di una adolescenza”.

Saranno presenti la dirigente scolastica Caterina Provvisiero, e, oltre alla scrittrice Donatella Di Pietrantonio, l’agente Antonio Liturri e Agnese Di Flamminio del punto Einaudi di San Benedetto del Tronto, la docente Francesca Mincione, coordinatrice del progetto, e Gianluca Marinangeli, attore e registra che darà voce ed espressività alle esperienze laboratoriali realizzate dagli studenti.

 

Ultima modifica: 7 dicembre 2018

In questo articolo