Teramo, riaperti i bandi per il microcredito. Consulenza gratuita della Cna



Piccoli contributi economici che possono rivelarsi fondamentali per le microimprese, i lavoratori autonomi e i liberi professionisti. La Regione ha riaperto i termini per presentare le domande e partecipare all’avviso pubblico per l’erogazione del microcredito.

Sono 9 i milioni di euro di dotazione finanziaria che potranno essere concessi per agevolare l’accesso a credito ad attività o professionisti che dimostrino di avere un progetto valido. I crediti vanno dai 5 ai 10mila euro per le persone fisiche e da 10 a 25 mila euro per quelle giuridiche, con un rimborso previsto in 60 mesi al tasso dell’1%.

Le spese per le quali si potrà chiedere il contributo sono quelle relative al funzionamento e alla gestione, le consulenze specialistiche inerenti al programma proposto, spese per investimenti fissi che riguardano macchinari, impianti e attrezzature, le opere murarie per adeguamento e la messa a norma dei locali direttamente connessi all’attività: L’acquisto di autovetture, invece, è ammissibile solo per i mezzi commerciali strettamente funzionali alle attività d’impresa.

Le domande di ammissione dovranno essere inoltrate dal 9 al 17 Marzo 2016 e la Fidimpresa della Cna di Teramo mette a disposizione consulenze gratuite e assistenza per la preparazione delle domande in tutti gli sportelli della provincia.
Per informazioni e consulenza rivolgersi alle sedi di Fidimpresa-Cna di: Teramo via Franchi 9/23 tel 0861.23941 fax 0861/250780 , Alba Adriatica via Vittorio Veneto, 30 tel. 0861.239440 Fax 0861.718685 – 710102 Roseto Degli Abruzzi, via Nazionale, 567 tel. 0861/239460 fax 085.8995226 085.8942985.

Ultima modifica: 3 novembre 2017

In questo articolo