Piste ciclabili e collegamento con le Marche: Pd si incontra a Martinsicuro



Martinsicuro. Ambiente, turismo e problematiche del territorio. Questi i temi trattati nel corso di un’assemblea allargata nel circolo del Pd di Martinsicuro. Oltre al ricorso al Tar sulla variante al piano spiaggia, riflessioni significative sono state dedicate ai percorsi ciclabili, sia quello lungo il Vibrata e quello di collegamento con le Marche.
Alla riunione hanno partecipato , oltre a vari esponenti del PD locale capitanati dal segretario Mauro Paci e da Simona Antonini e dal neo-consigliere in pectore, Giuseppe Capriotti, il presidente della provincia di Teramo Renzo Di Sabatino, l’assessore regionale Dino Pepe (Politiche agricole, economia del mare, demanio marittimo, cicloturismo, contratti di fiume), il capogruppo PD in Consiglio regionale Sandro Mariani.

 

 

Erano inoltre presenti all’incontro Marcello Renzi della segreteria provinciale, il sindaco di Castellalto Vincenzo Di Marco (delegato provinciale in materia di Contratto di fiume, Protezione Civile, rischio idraulico e dissesto idrogeologico) il consigliere Mauro Scarpantonio
delegato alla Viabilità provinciale e l’avvocato Luca Spadoni, Assessore ai Beni comuni, alla Mobilità e alla Partecipazione del Comune di San Benedetto del Tronto.

 

 
Uniti dagli stessi valori in questo incontro ci siamo soffermati sulla realizzazione del ponte e della pista ciclabile che unisce l’Abruzzo alle Marche dove ogni rappresentante politico ha espresso la volontĂ  e l’impegno nel rendere, al piĂą presto realizzabile questa opera, attraverso una progettazione programmata e coordinata.

Ultima modifica: 2 novembre 2017

In questo articolo