Marta Illuminati lancia il comitato promotore Pineto vota SI per fermare le trivelle



Pineto. “Il 17 Aprile si terrà il referendum popolare abrogativo riguardante la durata delle concessioni estrattive oltre le 12 miglia promosso da diverse Regioni e ovviamente sostenuto da associazioni, comitati ambientalisti e movimenti”.

Lo ha dichiarato il consigliere di Pineto PartecipAttiva, Marta Illuminati, precisando: “sarà un appuntamento fondamentale di democrazia diretta dove potremo esprimerci su quale modello di sviluppo vogliamo per il nostro futuro, noi crediamo che l’unica alternativa sostenibile sia quella ambientalista che dice no al petrolio e si alle energie alternative e alla riconversione ecologica dell’economia. Pineto è sempre stata in prima fila nella battaglia contro la petrolizzazione dell’Adriatico, tra Pineto e Silvi insiste l’Area Marina protetta Torre del Cerrano, ottenuta grazie alle battaglie degli ambientalisti del territorio e di un apposito comitato che ho avuto l’onore di guidare in passato”.

Così si è deciso di proporre un primo incontro per Domenica 13 Marzo alle ore 11:00 al centro di aggregazione giovanile “Trein Club” per un “aperitivo No Triv”, per organizzare il comitato promotore e pianificare le prossime iniziative pubbliche.

“Ovviamente all’incontro sono invitati amministratori, associazioni locali, forze politiche e tutta la cittadinanza”, chiosa Illuminati.

Ultima modifica: 2 novembre 2017

In questo articolo