Vibrata-Tronto, area crisi complessa: la lettera aperta di Dino Pepe



L’assessore regione Dino Pepe, attraverso una lettera aperta, invita la cittadinanza della Val Vibrata all’incontro pubblico relativo alle opportunità legate al riconoscimento dell’area di crisi complessa Vibrata-Tronto.

 

 

Appuntamento fissato nella sala convegni del ristorante Villa Corallo, a Sant’Omero, mercoledì 16 marzo alle ore 18.

Carissimi,

 

 

 

 

il riconoscimento dell’Area di crisi Val Vibrata-Tronto, la sesta in Italia e la prima a carattere interregionale, rappresenta un risultato importantissimo, costruito nel giro di poche settimane attraverso la tessitura di una fitta rete di fili istituzionali per cercare di mettere in evidenza tutte le peculiarità e specificità di un’area industriale che può e deve tornare ad essere un punto di riferimento per l’economia abruzzese e nazionale.

Si tratta di un obiettivo di rilancio che mi coinvolge anche emotivamente essendo stato per 10 anni Sindaco di Torano Nuovo ed avendo collaborato attivamente sul territorio anche in qualità di Presidente dell’Unione dei Comuni della Val Vibrata.

Il rifinanziamento della legge 181/89, la firma di APQ (Accordo di Programma Quadro) tra Regioni, Province e Governo per finanziare anche le infrastrutture e, nello specifico, la Pedemontana collegata all’A24, l’inserimento di 23 milioni di euro nel POR 2014-2020 sono alcuni dei contenuti rilevanti del provvedimento ma, per rendere concrete tali opportunità di rilancio, è necessario attivare, da subito, un tavolo programmatico che veda la necessaria partecipazione delle Imprese, delle Istituzioni, delle Organizzazioni Professionali e Sindacali e, più in generale, di tutti i Portatori di Interesse.

Per illustrare nello specifico il “progetto di rilancio” dell’Area di crisi complessa Val Vibrata – Tronto e per dare avvio alla doverosa fase di “ascolto” delle proposte e dei suggerimenti provenienti dal territorio vi do appuntamento il prossimo mercoledì 16 marzo, alle ore 18,00, ad un incontro pubblico presso la sala convegni del ristorante “Villa Corallo” di Sant’Omero (Te).

Sarò presente insieme a coloro che hanno creduto fortemente in questo esito positivo: il Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, il Vice Presidente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli ed il Presidente della Provincia di Teramo, Renzo Di Sabatino.

Sono certo dell’interessamento e della partecipazione a questo fondamentale momento di confronto e di approfondimento.

Cordialmente.

Dino Pepe

Ultima modifica: 2 novembre 2017

In questo articolo