Rifiuti da Roma, Di Matteo: la Regione valuti bene tutti i rischi



“Prima di dare l’ok allo smaltimento dei rifiuti di Roma in Abruzzo (cosa che la giunta regionale ha già dato l’assenso condizionato) bisogna valutare in pieno tutti i rischi per il territorio”.

 

 

Tutte perplessità contenute in un intervento Di Domenico Di Matteo, presidente del movimento civico Val Vibrata Monti della Laga, su uno dei temi del momento. Di Matteo che è in linea con i dubbi manifestati nei giorni scorsi da Gianni Antelli, Presidente della Poliservice.

 

“Il Presidente della Poliservice”, dice, “ha mostrato perplessità che vanno valutate, anche perché la vallata non può permettersi eventuali problemi nello smaltimento dei rifiuti, soprattutto alle porte della stagione turistica. Lancio un appello all’assessore regionale Dino Pepe: vagliare tutto prima di accogliere in Abruzzo i rifiuti in arrivo dalla Capitale”. Per Di Matteo l’operazione sembra avere tutte le caratteristiche di una manovra elettorale in vista delle politiche del 4 marzo.

 

 

Ultima modifica: 17 gennaio 2018

In questo articolo