Concorsi Asl Teramo, Mercante: necessario fare chiarezza



Teramo. “E’ di pilatiana memoria la reazione del direttore della Asl di Teramo in merito alla vicenda dei concorsi Asl per la nomina dei primari.

 

Nessuno vuole cedere “all’idea pettegola”, come è stata definita dallo stesso direttore, che la sua figura sia coinvolta nella selezione.

Ma è altrettanto fuori discussione che ciò che succede nella Asl di Teramo non può essere oggetto di un tale disinteresse da parte di un direttore generale”.

Ad affermarlo è il consigliere regionale Riccardo Mercante che continua “è ovvio e scontato che ogni singolo medico farà valere le sue ragioni nei modi previsti se lo riterrà opportuno, ma quello che ci si aspetta dalla dirigenza Asl è che si faccia immediatamente chiarezza su quanto sta avvenendo in questi giorni in merito ai concorsi per le nomine dei primari e non una semplice scrollata di spalle”.

 

Ultima modifica: 16 luglio 2018

In questo articolo