Elezioni Nereto, il M5S incontra le istituzioni. Colloquio con il commissario VIDEO



Nereto. Una campagna di ascolto e di confronto con le istituzioni. Il percorso elettorale del Movimento 5 Stelle di Nereto tocca anche un altro aspetto.

 

Quello di incontrare i rappresentanti delle istituzioni, con l’obiettivo di avviare contatti di collaborazione e cooperazione. In mattinata il candidato sindaco dei pentastellati, Fabio Cinì, ha avuto un incontro con il commissario prefettizio Alberto Di Gaetano.

Analoghi incontri, nei prossimi giorni, saranno previsti con rappresentanti istituzionali del territorio.

 

Vicenda orti urbani. In questi giorni da parte della gestione commissariale è stato licenziato il bando per la gestione degli orti urbani. Sulla paternità dell’iniziativa, però, si è accesa una disputa. Bando in scadenza il prossimo 31 maggio e che prevede la messa a disposizione di 10 aree incolte per i prossimi 3 anni.

 

“Per onestà intellettuale”, ricorda Fabio Cinì, “ ricordo a tutti i cittadini neretesi che già il 20 marzo 2013 il Movimento 5 Stelle Nereto aveva proposto la realizzazione di orti urbani. L’amministrazione Minora, dopo poco più’ di un anno, approvava linee guida per la concessione di aree per la realizzazione di orti urbani.

 

Con l’avvento dell’amministrazione Di Flavio, però, gli orti urbani andarono nel dimenticatoio tantoché’ fummo costretti, con un’interrogazione a risposta scritta, a chiedere delucidazioni e a sollecitare la messa in opera di tale iniziativa.

 

Oggi, a 5 anni, dalla nostra prima proposta gli orti urbani sono realtà”.

 

 

Ultima modifica: 17 maggio 2018

In questo articolo