Elezioni Silvi, escluso candidato della Lega: ‘rispettato vademecum comunale’



Silvi. “L’esclusione di un candidato dalla lista per le amministrative di Silvi, che Lega Salvini Premier ha presentato a sostegno del candidato sindaco Andrea Scordella, resta un fatto grave, ma il partito ha deciso di accettarla per rispetto delle istituzioni e senso di responsabilitĂ ”.

E’ il commento del partito di Salvini per l’esclusione di Valter Varani dalla lista dei candidati consiglieri per il ‘mancato’ rispetto delle quote rosa.

“Va comunque precisato che l’elenco dei candidati è stato compilato e consegnato nella data prestabilita e secondo quanto previsto dalla legge n. 215 del 23 novembre 2012. Il lavoro di predisposizione della lista è stato effettuato attenendosi scrupolosamente alle disposizioni del vademecum fornito dagli uffici elettorali comunali. Peraltro, anche nella scorsa tornata elettorale era stata accettata la proporzione di genere 11/5”.

“In ogni caso, riteniamo opportuno accettare l’esclusione – sottolinea il coordinatore cittadino di Silvi Fiore Febbraro – anche per dimostrare che la nostra campagna elettorale sarĂ  impostata, nei fatti e non nelle parole, sul rispetto delle istituzioni, sui diritti delle persone, sui principi di correttezza amministrativa. Anche a Silvi porteremo la nostra ‘rivoluzione del buonsenso’, quella che tanti italiani a marzo hanno premiato con il loro voto”.

Ecco quale sarĂ  la lista della Lega per le elezioni amministrative del 10 giugno 2018: Rossella Astolfi, Andrea Baglioni, Maria Cichella, Andrea di Censo, Gianluca di Girolamo, Daniele Di Paolo, Ciro Esposito, Pamela Giancola, Gianpaolo Lella, Valeriano Mancinelli, Patrick Margiovanni, Francesca Marzoli, Daniela Riggi, Massimo Santone, Bruno Valentini.

Ultima modifica: 16 maggio 2018

In questo articolo