Lotta agli sprechi alimentari: a Teramo la firma di un protocollo d’intesa



Lotta allo spreco anche in Italia.

Mercoledì prossimo nella sala Giunta della Provincia di Teramo, ci sarà la firma del protocollo di intesa fra Regione Abruzzo e Federdistribuzione per aumentare le donazioni di prodotti alimentari a persone bisognose

Uno spreco da oltre 5 milioni di tonnellate ogni anno, pari a quasi 13 miliardi di euro e al 15,4% dei consumi alimentari. Un fenomeno che coinvolge tutti: mondo agricolo, trasformazione, distribuzione, ristorazione e famiglie. Se ne parlerà insieme a istituzioni, imprese, università, terzo settore e consumatori partendo da LIFE-Food.Waste.StandUp, il primo progetto di filiera, co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma per l’ambiente e l’azione per il clima (LIFE 2014-2020).

Il progetto è coordinato da Federalimentare (Capofila) in partenariato con Federdistribuzione, Fondazione Banco Alimentare Onlus e Unione Nazionale Consumatori ed è finalizzato ad aumentare la sensibilizzazione sociale sul tema della lotta allo spreco e sull’incremento delle donazioni alle persone bisognose.

Se ne parlerà insieme a Dino Pepe – Assessore Politiche Agricole Regione Abruzzo; Claudio Gradara – Presidente Federdistribuzione; Renzo Di Sabatino – Presidente Provincia di Teramo e Gianguido D’Alberto – Sindaco Comune di Teramo.

 

Ultima modifica: 16 luglio 2018

In questo articolo