Silvi, trasporto scolastico: riassunti i lavoratori licenziati



Silvi. I 4 lavoratori impegnati del trasporto scolastico a Silvi (due autisti e altrettanti assistenti) saranno riassunti dalla ditta affidataria del servizio e lunedì torneranno al lavoro.

 

E’ l’esito del proficuo incontro che si è tenuto questa mattina al Comune di Silvi.

Vertice nato dopo la eclatante protesta dei lavoratori, che lunedì scorso si ero incatenati dinanzi alla sede municipale, con l’intervento anche del sindaco Andrea Scordella che ha convocato il tavolo di confronto.

Al vertice hanno partecipato, oltre al titolare della ditta Baldassarre di Francavilla, il rappresentante sindacale Luigi Scaccialepre e gli assessori alla pubblica istruzione Giuseppina Di Giovanni e al Sociale Fabrizio Valloscura.

“E’ un risultato importante quello che abbiamo conseguito nella riunione di questa mattina – ha detto l’assessore Di Giovanni – che testimonia come sia possibile risolvere problemi anche importanti e spinosi se si interviene tempestivamente e con la dovuta accortezza. Va riconosciuto al sindaco il merito di aver preso da subito l’iniziativa con l’impresa appaltatrice e di averci riuniti per trovare la soluzione alle attese delle quattro famiglie silvarole”.

Da parte sua il sindaco Scordella ha tenuto a sottolineare la circostanza che è stato possibile conseguire il risultato positivo grazie all’azione comune delle parti interessate. “Devo dare atto alla sensibilità della ditta Baldassarre – ha detto il sindaco – che ha compreso le nostre ragioni e quelle dei dipendenti interessati accogliendo l’invito a soprassedere al licenziamento e a disporne la riassunzione in servizio già da domani. Parimenti va riconosciuto a Luigi Scaccialepre  della CGIL il merito per la sua fattiva e qualificata collaborazione”.

Ultima modifica: 14 settembre 2018

In questo articolo