Beati gli ultimi perché saranno i primi: Certastampa si pavoneggia online ma i fatti sono diversi



“Beati gli ultimi perché saranno i primi” la famosa esclamazione ripresa dalla parabola evangelica dei lavoratori della vigna”, presente nel Vangelo secondo Matteo 20,1-16.

E’, forse applicando questa parabola, che allora si che il sito di informazione regionale Certastampa potrebbe forse essere il quotidiano online più letto in Abruzzo.

Ma purtroppo per qualcuno i fatti non stanno proprio così come descritti dai 2 articoli pubblicati online questa mattina.

Non sono solito ribattere a informazioni non veritiere riguardanti i dati della rete, (non è ovviamente la prima volta che delle testate si vantano di essere le più lette della rete pubblicando dati fuffa….) ma questa volta veniamo chiamati in causa direttamente, ecco il titolo dell’articolo che ho letto:

SIAMO PRIMI: CERTASTAMPA.it E’ IL SITO DI INFORMAZIONE PIU’ SEGUITO D’ABRUZZO. AL SECONDO POSTO CITYRUMORS.it. EXPLOIT DI RPIUNEWS.it: AL TERZO POSTO IN SOLI TRE MESI

Diventa pertanto mio dovere, in qualità di presidente e amministratore di CITYRUMORS, rispondere alla chiamata, illustrando, alcuni dettagli e aspetti forse non chiari ai non addetti ai lavori.

Non me ne vogliano né Certastampa né tutti gli altri quotidiani che si sentono chiamati in causa, ma vi garantisco che non è mia intenzione fare polemica, né tantomeno fare la gara del più bello o di chi ce l’ha più lungo, voglio solo fare chiarezza, e spiegare meglio alla gente come stanno le cose.

Premetto che oltre a ricoprire il ruolo in Cityrumors sono socio fondatore di una società che opera da oltre 10 anni nell’Internet Marketing e qui ricopro il ruolo di consulente Web marketing. Questo per sottolineare quanto io sia abituato ad analizzare dati di web analytics, sia delle aziende per le quali curo progetti, sia dei loro concorrenti.

Facciamo Chiarezza

Secondo l’articolo pubblicato, Certastampa.it sarebbe il sito di informazione più seguito d’Abruzzo, dati certificati dal sito www.rankank.com, “con i dati elaborati alle ore 2 della notte appena passata, sulla base delle rilevazioni di alexarank.”

Non vorrei risultare troppo tecnico e pesante e mi limiterò soltanto a dire che qualunque addetto ai lavori con un minimo di esperienza sa perfettamente quanto non siano affidabili i dati di Alexa.

Basta cercare in rete per rendersene conto facilmente, e capire che Alexa si basa su stime di traffico non precise e soggette a forti oscillazioni anche in breve tempo, perdipiù facilmente manipolabili.

Non voglio invece neanche soffermarmi sull’affidabilità del sito rankrank…. Stendiamo un velo pietoso, lasciamo perdere…

Ecco dati un po’ più veritieri

Ho fatto delle analisi utilizzando i migliori tools che qualsiasi SEO conosce ed utilizza giornalmente per fare il suo lavoro, e ciò che ne vien fuori è un dato molto diverso da quello rilevato da Certastampa:

SIMILARWEB:

Questo è il rank attribuito al sito in base ad una classifica, che va dal sito con più traffico al sito con meno traffico. In pratica nel MONDO Cityrumors è alla 103.739,mentre Certastampa è alla posizione 243.585 (solo 139.846 posizioni indietro). In ITALIA Cityrumors è alla posizione 2645, mentre Certastampa è alla 6348 (3703 posizioni indietro).

Questo un grafico che semplifica la lettura e indica anche le visite media 213 mila per certastampa contro 655 mila per cityrumors (più del triplo).

MOZ

Moz è uno dei più autorevoli siti web per SEO Software, Tools di analytics, Resources for Smarter Marketing, e qui compara alcuni KPI dei due siti. Si notano chiaramente le differenze.

SEMRUSH

Qui possiamo vedere il dato che compare su RICERCA ORGANICA, (indica il traffico che un sito riceve da Google) che è per Certastampa di 41 mila e per Cityrumors di 206 mila (giusto il quadruplo anzi più).

SEOZOOM

Qui attraverso un altro tool (il più affidabile ed autorevole tool SEO in Italia) vediamo come cityrumors di posizioni in 2527° posizione dei siti web più letti mentre Certastampa è in 34915 posizione.

Qui possiamo meglio renderci conto dei dati con un bel grafico (linea azzurra per cityrumors e linea arancio per Certastampa).

Altri dati

Qui compariamo anche altri siti web di informazione in Abruzzo e notiamo come il sito più letto è Abruzzoweb, seguito da Cityrumors, e da Abruzzo24ore. Certastampa è il penultimo dietro Il Fatto Teramano e avanti solo ad Abr24. Mi dispiace per R+news, ma nonostante il buon lavoro non è assolutamente comparabile in termini di visite con nessuno dei siti sopra analizzati.

FACEBOOK

Non dimentichiamo Facebook che conta in Cityrumors 71 mila like, contro gli 8 mila di Certastampa (più di 10 volte tanto).

Conclusioni

Tutti i dati presentati sopra sono dati molto attendibili, rilevati da strumenti utilizzati dai più importanti Digital Marketer in tutto il mondo, gli stessi che non utilizzerebbero mai Alexa o RankRank.

Inoltre ci tengo a precisare che gli unici dati ufficiali di ogni sito web sono quelli certificati da Google Analytics.

Pertanto anche se da tutte le mie analisi Certastampa risulta molto al di sotto di Cityrumors in termini di letture, mi piacerebbe essere smentito dai dati ufficiali, quelli di Analytcs, che per primo andrò a pubblicare in fondo a questo articolo.

In Cityrumors non abbiamo mai voluto essere i primi, i più bravi, i più belli, noi facciamo il nostro lavoro al meglio delle nostre possibilità, e non abbiamo mai pubblicato i dati ufficiali delle visite perché vantarci non è il nostro obiettivo.

Ma, oggi siamo stati chiamati in causa e a questo punto ci tengo a pubblicare qui di seguito i DATI UFFICIALI rilevati da Google Analytics che è lo strumento principe di ogni editore per analizzare gli accessi a proprio sito.

Questi dati sono accessibili solo dalla proprietà del sito, e non tutti sono propensi a renderli pubblici, forse perché molti barano gonfiando i numeri a seconda delle situazioni, per farsi belli, o forse anche per poter vendere meglio i banner pubblicitari. Vogliamo essere trasparenti con tutti, lettori, colleghi, clienti, inserzionisti, e partner.

Ecco di seguito uno screenshot dei dati UFFICIALI delle visite di Cityrumors rilevati da Google Analytics negli ultimi 3 mesi:

Cityrumors negli ultimi 3 mesi (maggio-giugno-luglio) ha avuto 2 milioni e 800 mila visite (quasi un milione la mese), con 920 mila utenti unici, e 4 milioni e mezzo di visualizzazioni di pagina. Una media di più di 31 mila visite al giorno.

Ora alla luce di questi dati ufficiali invito chiunque a smentire (solo con dati ufficiali di Google Analytics) la mia analisi sopra fatta.

Ci piacerebbe infatti che anche tutti gli altri editori possano pubblicare online i dati di Analytics prima di fare affermazioni che potrebbero rivelarsi sbagliate.

Auguro infine buon lavoro a tutti gli editori ed i giornalisti in Abruzzo che si impegnano ogni giorno per il proprio lavoro. Spero di poterli incontrare tutti per scambiare idee opinioni e valutazioni sul futuro dell’editoria online, questo è un periodo storico molto particolare in cui l’informazione di qualità spesso non è ripagata da giusti rientri. Per garantire un futuro roseo all’informazione online è necessario un colloquio e delle proposte condivise da tutti gli attori in campo. Mi auguro che ciò possa avvenire presto.

 

Ultima modifica: 10 agosto 2018

In questo articolo