Ricetta Coniglio alla cacciatora



coniglio-alla-cacciatoraOggi ci dedichiamo al coniglio alla cacciatora, preparato così come amava fare la mia nonna. Ottimo secondo piatto impreziosito da olive, capperi e olive, è un classico della nostra cucina. In realtà si tratta di un piatto davvero semplice, ma dal risultato assicurato proprio grazie alla presenza di questi tre ingredienti saporiti che lo rendono molto gustoso.  Ha una preparazione un po’ lunga e proprio per questo è facile trovarlo sulle tavole soprattutto nei giorni di festa. Ora dunque che Pasqua è alle porte, perché non approfittarne?

Ingredienti (per 6 persone):

Un coniglio di circa 2 chili e mezzo

200 grammi di sottaceti

50 grammi di capperi

100 grammi di olive verdi

Mezzo litro d’olio d’oliva

Mezzo litro di vino bianco

Un ramo di rosmarino

6 foglie di salvia

5 spicchi d’aglio

3 foglie di alloro

Sale

Pepe e peperoncino

 

Preparazione:

La sera precedente spezzettare il coniglio e metterlo in acqua.

Il giorno dopo ponete il tutto in una teglia con gli odori, ad eccezione dei sottaceti, dei capperi e delle olive. Coprite bene la teglia e cuocete. A metà cottura aggiungete sottaceti, olive e capperi e tenete sul fuoco (moderato) per altri 15 minuti. Servite caldo.

Ultima modifica: 29 ottobre 2017

In questo articolo