WhatsApp, allarme danza di Vottary. Polizia: ”non c’è pericolo”



La polizia smentisce l’allarme virus lanciato dalla solita catena di Sant’Antonio su WhatsApp.

“Per favore avvisa tutti i contatti della tua lista di non aprire il video chiamato ‘La danza di Vottary’. È un virus che formatta il tuo cellulare. Attento è molto pericoloso, lo hanno annunciato oggi alla Rai Tv. Diffondi a tutti come puoi ! ”.

 Il messaggio circola su WhatsApp da mesi, ma negli ultimi giorni sembra che la sua diffusione stia diventando particolarmente capillare, tanto che la Polizia postale è intervenuta sull’argomento e con un post sul suo profilo “Una vita da social” ha ribadito che l’allarme sulla “danza di Vottary” non è altro che l’ennesima bufala.

“Nessun filmato o clip con questo nome nasconde una minaccia per il telefono” scrive la Polizia, sottolineando come “lo scopo degli ideatori dell’allarme è solo quello di destare scompiglio e panico sfruttando un canale come WhatsApp. Meglio non cascarci ed evitare di diffondere ulteriormente il contenuto”.

Ultima modifica: 28 ottobre 2017

In questo articolo