Giulianova batte 2-1 in rimonta il Castelfidardo. Il nuovo presidente Serraiocco annuncia i rinforzi



Giulianova. Con gran carattere e una bella prova il Giulianova riesce a superare 2-1 in rimonta il Castelfidardo e torna così alla vittoria che dà ossigeno alla classifica.

Gli ospiti sono subito pericolosi al 1’ con Capparuccia che su azione d’angolo tutto solo conclude a botta sicura e Ursini respinge d’istinto. Il Giulianova ha un’occasionissima al 6’ con un rigore procurato da Di Stefano che però Giampaolo tira malamente e per Chiodini è facile la parata. Il Castelfidado ha un’altra opportunità al 17’ Con Castellana che colpisce di testa tutto solo ancora su azione d’angolo ma fa solo la barba al palo.
Poi il Giulianova cerca di alzare il baricentro ma le sue azioni sono velleitarie; al 38’ Di stefano conclude con poca convinzione dall’interno dell’area e al 42’ Giampaolo ha spazio davanti a sé al limite dell’area ma la sua conclusione sorvola la traversa.

Nella ripresa al 1’ hanno una grossa chance i giallorossi con Silvestri che si invola tutto solo in area ma Chiodini lo ipnotizza al momento del tiro. La legge del calcio è dura, gol sbagliato gol subito, e al 5’ il Castelfidardo passa in vantaggio : palla in area per Trillini che conclude dalla breve distanza, Ursini respinge ma è pronto in tap in Minella a mettere dentro lo 0-1. Il Giulianova non si perde d’animo e un minuto dopo ha subito l’opportunità per pareggiare ma Chiodini in uscita disperata riesce a fermare Di Stefano involato in contropiede. Continua il forcing dei giuliesi che riescono con grande cuore a ribaltare il risultato : al 22’ Giampaolo se ne va sulla destra e mette in mezzo per il neo entrato Mastrilli che controlla e insacca l’1-1 e, al 34’, lo stesso Giampaolo recupera palla in area dopo un rimpallo e trafigge ancora Chiodini per il definitivo 2-1.

Al termine della gara, Vincenzo Serraiocco ha ufficializzato il suo nuovo ruolo da Presidente del Giulianova Calcio, auspicando un ritorno dell’entusiasmo intorno alla squadra e annunciando una campagna acquisti adeguata a risalire la china. Il soldalizio giallorosso, infatti, sta lavorando su due-tre rinforzi importanti. Per la difesa l’obiettivo principale è l’ex Pomante, mentre in attacco potrebbero sbarcare al Fadini Ganci o Galli.

GIULIANOVA-CASTELFIDARDO 2-1

GIULIANOVA : Ursini, Marini, Sborgia, Straccia (28’st Gasparotto), Ferrante, Vita, Emili (17’st Mastrilli), Silvestri, Di Stefano (38’st Marzucco), Giampaolo, De Iorio. Allenatore Francesco Giorgini
CASTELFIDARDO : Chiodini, Bordi, Dalla Riva, Campana (17’st Bacchiocchi), Castellana, Capparuccia, Pigini, Ferri (11’st Balloni), Minella, Trillini (30’st Donzelli), Di Federico. Allenatore Ruben Bolzan

Arbitro : Davide Moriconi di Roma 2 (Di Bello di Barletta e Urselli di Taranto)

Reti : 5’st Minella (Castelfidardo), 22’st Mastrillli (Giulianova), 34’st Giampaolo (Giulianova)

Ammoniti : Straccia (Giulianova) e Campana, Castellana, Capparuccia e Ferri (Castelfidardo)

Note : Spettatori 500 circa, Recupero 1’ e 5’

Roberto Marchione

Ultima modifica: 26 ottobre 2017

In questo articolo