Serie D, il Real Giulianova presenta il nuovo staff tecnico. Stallone allenatore, tornano Ettorre e Tribuiani (NOSTRO SERVIZIO)



“Non vediamo l’ora di scendere in campo, di dare tutto, di entusiasmare questa magnifica piazza”.

Si è presentato così Nico Stallone, nuovo allenatore del Real Giulianova, ai tifosi che hanno affollato la sede dell’associazione Giuliesi per Sempre, scelta dal sodalizio giallorosso per annunciare il nuovo staff tecnico. Stallone sa bene che la piazza giuliese è assai esigente. E’ nipote d’arte. Lo zio Adelmo Capelli, detto Penna Bianca, portò il Giulianova in serie C, vincendo contro il Bellaria nel 1971.

Stallone, bambino, era al Fadini a festeggiare la vittoria dello zio. Non ci sono proclami di vittoria per il campionato di Serie D che si andrà ad affrontare. O meglio, l’obiettivo sarà quello di non concedere punti agli avversari che scenderanno sul tappeto verde del Fadini. Al suo fianco avrà collaboratori che rappresentano la giuliesità in pieno.

Giulio Ettorre sarà il suo vice e allenerà la juniores, Nicola Tribuiani si occuperà di ricostruire il settore giovanile, Mark Tulli sarà anche quest’anno il preparatore atletico. Nicola D’Ottavio ha assunto l’incarico di direttore sportivo, lui che è cresciuto nel Giulianova sotto l’ala proprio di Nicola Tribuiani. Preparatore dei portieri sarà Francesco Terrani.

L’intelaiatura della squadra che ha vinto gli ultimi due campionati, di Promozione prima e di Eccellenza poi, non verrà snaturata. Vitelli, Tozzi Borsoi, Federico Del Grosso, Fuschi, Lenart sono quasi certi di rimanere in giallorosso. Con ciascuno di loro la società e il ds D’Ottavio parleranno per fare il punto della situazione.

Da mercoledì verranno poi convocati i ragazzi del settore giovanile per capire chi e quanti potranno essere inseriti in prima squadra. Ci sarà poi una collaborazione con il Pescara e l’Ascoli per ottenere giovani da far crescere. Il 23 luglio il ritiro, mentre con Pescara, Ascoli e Sambenedettese potrebbero essere organizzate delle amichevoli. Tornando a mister Stallone, il presidente Luciano Bartolini ha spiegato perché la scelta è ricaduta sul tecnico piceno.

Ultima modifica: 2 luglio 2018

In questo articolo