Una Sieco Service con tanto carattere vince davanti al suo pubblico



Ortona. Gara dal peso d’oro quella avvenuta oggi al Palazzetto dello Sport tra la Sieco Service Impavida e la Globo Scarabeo Civita Castellana. Ultime gare utili per entrare nelle fantastiche otto dei playoff di Serie A2 UnipolSai e tutte le squadre stanno dando spettacolo per esserci.

 Giornata importante inoltre per la rinnovata collaborazione con UNIAMO per la IX Giornata delle Malattie Rare. Inconto pieno di emozioni e che ha visto finalmente la Sieco Service vincere davanti al pubblico di casa.

 I padroni di casa partono con capitan Lanci al palleggio e Di Meo opposto, schiacciatori Fiore e Borgogno, al centro Simoni, libero Cortina. Ospiti rispondono con Paolucci al palleggio e opposto Da Silva, schiacciatori Puliti/Marinelli, al centro Alborghetti e Menicali, libero Cesarini.

 Inizio match segnato dall’equilibrio (3-3), rotto purtroppo da errori ortonesi e un Marinelli molto ispirato(3-6). A muro Civita è attenta e macina il distacco. +4 per i laziali sul 5-9. Di Meo risponde a Da Silvia e la sfida tra gli opposti di oggi è servita. Al timeout tecnico Civita avanti 8-12.

 La Sieco non molla e si avvicina; con la diagonale di Fiore è a sole due lunghezze. ( 12-14) Errori al servizio in questa fase non bella del match. Paolucci fa viaggiare ad alta velocità i suoi centrali e Globo +4 (16-20). Gli ospiti mettono a distanza di sicurezza capitan Lanci e compagni. L’ace di Marinelli regala il set point ai suoi e il primo set finisce 18-25.

 Squadre in campo e parità ancora protagonista. 3-3 giusto per gradire. L’ace di Fiore segna il 6-6 e il Palazzetto di Ortona comincia a scaldarsi. Il primo sorpasso “impavido” costringe Spanakis a fermare il gioco sul 8-7.

 Il doppio ace di Nicola Sesto fa impazzire tutti e porta la Sieco sul 12-7 al timeout tecnico. Il carattere dei padroni di casa esce fuori. Spanakis toglie dal campo Puliti e Paolucci ( dentro Marsili e Sacripanti) , e Sesto continua il turno “delle meraviglie” al servizio. (16-7) Di Meo baciato dalla fortuna butta giù la palla del 21-13 e ora è una bolgia al Palasport. La Sieco c’è! Il secondo set è tutto biancoazzurro. (25-16)

 Terzo set al via e di nuovo Da Silva a schiantare palloni a terra. 4-4 in quel di Ortona. Fiore sale in cattedra e Sieco avanti 7-5. Coach Spanakis gioca la carta De Matteis al posto di Puliti e ferma il gioco per parlare con i suoi. “Abruzzo forte e gentile” per descrivere l’atteggiamento dei locali che, al tecnico, sono avanti 12-7. Ad onor di cronaca la Globo Scarabeo ora è tenuta in vita dall’oppostone brasiliano.

 Borgogno lavora con eleganza il pallone segnando il 15-9 impavido. Simoni di rabbia è l’uomo del 17-10. Secondo timeout chiamato dalla panchina ospite. Mencali vuole la scossa dai suoi ma Ortona è ancora a +6 (20-14) Il finale di set è targato Pietro di Meo ( due ace e una parallela deliziosa). E’ 25-16 per l’Impavida.

 Si parte con un 4-6 per gli ospiti in campo con più cattiveria. Abruzzesi vicini ma Da Silva è inarrestabile. (7-10) La Sieco Service non vuole e non può mollare. Toscani si dimostra un talento vero e la sua città lo acclama. Sesto mura Alborghetti ed è di nuovo parità. (14-14) Fiore mette un punto esclamativo alla sua prestazione e Ortona avanti 19-17.

 Il vero motore di Civita è il brasiliano che si è caricato tutta la squadra sulle spalle. 19-19 al Palazzetto dello Sport. Sul 20-21 è coach Lanci a voler parlare con la squadra. La grinta chiama il 22-22! E’ proprio Da Silva però a sbagliare la palla del set. Ora sul 24-24 il cuore batte forte. Fiore chiude e Ortona sogna. Il set si chiude 26-24 e la Sieco torna a sorridere.

 Nicola Sesto: “ Questa è la dimostrazione che non ci siamo dimenticati come giocare. Abbiamo fatto una grande partita e ora dobbiamo continuare a lottare fino alla fine. Siamo realmente la squadra vista oggi in campo e sono contento che lo abbiamo dimostrato con i fatti”.

 Nunzio Lanci: “ La squadra ha dimostrato di potersela giocare con tutti e ho visto una grande reazione. L’obiettivo ora è di continuare a giocare così e mettere in difficoltà chiunque. Abbiamo fatto una buona partita e ora speriamo di ripeterci”.

 Di Meo Pietro : “ Dopo il brutto periodo era difficile ma ci siamo riusciti alla grande. E’ stata una gara bellissima e piena di adrenalina. Sono contento per la mia squadra e soprattutto sono contento di aver mostrato il nostro valore”.

Arbitri: Puletti Francesco (Perugia) e Brancati Rocco (Perugia)
SIECO IN TV: la gara sarà trasmessa in differita su Rete8 Sport
mercoledì 2 marzo 2016 alle ore 15.15 e alle ore 23.30.

SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA – GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA
3-1 ( 18-25/25-16/25-16/26-24)

SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA: Fiore 14, Simoni 6,Ceccoli n.e., Matricardi, Sesto 10, Soonias n.e., Cortina L, Toscani, My n.e., Di Meo 18, Lanci, Borgogno 13, Orsini n.e. Allenatore: Nunzio Lanci

GLOBO SCARABEO CIVITA CASTELLANA: Cesarini L, Paolucci, Da Silva 23, Tataru n.e, Marinelli 17, Sacripanti, Santilli n.e, Rau, Marsili 1, De Matteis, Puliti 6, Alborghetti 5, Menicali 7. Allenatore: Alessandro Spanakis

foto Marika Torcivia

Ultima modifica: 2 novembre 2017

In questo articolo