Partenza in salita per la Sieco che inaugura il 2018 contro la forte Bergamo



Ortona. Il 2018 della SIECO Ortona si apre con la difficilissima gara interna contro la Caloni Agnelli Bergamo, seconda in classifica con 41 punti e distante dalla prima solo due. Impavidi che dopo la sconfitta patita a Tuscania mantengono una distanza di sei punti dalla così detta “zona rossa” delle ultime quattro.

Nella gara di andata, nonostante gli assenti Bencz e Simoni, la SIECO riuscì nell’impresa di strappare un punto, perdendo solo al Tie-Break una gara molto equilibrata. Ancora problemi di formazione per Mister Lanci che oltre a Bencz dovrà rinunciare anche a Giuseppe Ottaviani. Per lo schiacciatore, già assente sabato contro Tuscania, un fastidio al polpaccio. «Va meglio», ci tiene a rassicurare Ottaviani. «Mi sto già allenando anche se gradualmente per non sforzare troppo il muscolo». L’altro assente nell’ultima gara, Alessio Sitti, si è ristabilito dall’influenza ed è tornato a disposizione del coach.

Il precario stato di salute di molti giocatori ha messo in allarme la SIECO che porterà in panchina due giovani del vivaio. Si tratta di Germano Rustignoli, schiacciatore classe 2000 e Samuele Lanci, Libero 2001.

Arbitreranno i signori Merli Maurizio (Terni) e Zingaro Marco Riccardo (Foggia).

Le altre gare in programma per l’ottava giornata di ritorno nel Girone Blu sono:

Mercoledì 3 Gennaio ore 20.30

Monini Spoleto – Pool Libertas Cantù
Pag Taviano – Gioiella Micromilk Gioia del Colle
VBC Mondovì – Club Italia Crai Roma
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Centrale del Latte McDonald’s Brescia
Geosat Geovertical Lagonegro – Mosca Bruno Bolzano

Ultima modifica: 15 gennaio 2018

In questo articolo