La Coged torna alla vittoria



Roma. Il debutto di Giorgio Nibbio sulla panchina neroverde coincide con una partita di grande qualità, intensità e sostanza della CO.GE.D., che dopo lo stop contro Orsogna dello scorso 15 dicembre riprende la via della vittoria e sale a quota 30 punti in classifica. Gara mai in discussione, che le neroverdi hanno controllato sin dalle primissime battute e nonostante l’assenza della loro abituale top scorer (Lorenza Lupidi, out per un lieve problema alla caviglia).

 La Virtus Roma ci ha messo tanto cuore, ma la squadra capitolina è stata in grado di tenere il ritmo teatino solo nella prima metà del terzo set. Autentica mattatrice dell’incontro è stata Simona Galiero, la centrale neroverde autrice di ben 23 punti. Alle sue spalle, 10 per D’angelo, 8 per Matrullo e 7 per Kus. Si ferma “solo” a 4 Michela Culiani, che però bilancia facendo registrare un’ottima prova in ricezione (67% positiva, 50% perfetta). Bene in ricezione anche Mazzarini (57% positiva) e D’Angelo (47% positiva), le neroverdi hanno dominato a muro e totalizzato ben 13 punti in battuta, di cui 6 a firma della sola Galiero. Con questo successo, la CO.GE.D. si mantiene a -2 dalla capolista Orsogna e attende con fiducia la prossima sfida interna contro il Modo Volley Roma.

 “Difficile immaginare per me un debutto migliore – questo il commento a fine gara di Giorgio Nibbio –. Le ragazze sono state davvero brave a mettere in pratica quel poco che siamo riusciti già a provare negli allenamenti fatti finora e sono molto contento per questo. La partita non è mai stata in discussione e mi ha permesso nel secondo set di dare spazio anche ad alcune giocatrici che erano partite dalla panchina, ma non l’ho fatto per dare loro il “contentino”: abbiamo un roster forte, una panchina lunga e sono convinto di avere a disposizione 13 atlete di valore e che si stanno comportando bene in allenamento, per cui sto provando a fare varie cose in campo. Volendo trovare qualcosa in cui dobbiamo senz’altro migliorare, direi nel muro-difesa, per quanto già oggi si siano viste cose buone e ci stiamo lavorando parecchio. Anche nella fase di contrattacco stiamo provando situazioni nuove e sono contento di aver già visto alcuni segnali positivi. A livello personale sono ovviamente soddisfatto per aver bagnato il mio debutto con una vittoria, ma il merito va alle ragazze che hanno giocato davvero molto bene e a cui faccio i miei complimenti”.

Virtus Roma: Oro (L), Annaro 1, Sperandini (C) 4, Agostinucci, Teofile, Liguori 1, Barchiesi 5, Galdo 6, Rocci 4, La Valle n.e., Romei 5, Cianetti n.e., Nardini n.e. All.: Luca Nobili.

CO.GE.D. Pallavolo Teatina: Mazzarini (L), Ricchiuti 3, Michetti (L) n.e., Kus 7, Frate 2, Culiani (C) 4, Di Tonto n.e., Matrullo 8, D’Angelo 10, Galiero 23, Greco n.e., Lupidi n.e., Perna. All.: Giorgio Nibbio.

Ultima modifica: 6 gennaio 2019

In questo articolo