Dom09212014

Aggiornato il Sab, 20 Set 2014 9pm

Roseto, concorso in falso ideologico: denunciato il titolare di una concessionaria e un agente di pratiche auto

polizia2Roseto. Facevano firmare in bianco ai clienti la documentazione necessaria per acquistare una nuova moto dando indietro la vecchia. Così con l’accusa di concorso in falso ideologico in atto pubblico, in relazione al falso ideologico commesso da Pubblico Ufficiale, sono stati denunciati il titolare di una concessionaria di rivendite di motocicli di Roseto e quello di un’agenzia di pratiche auto di Morro d’Oro.

Grazie ai controlli della Polizia stradale in ambito provinciale per accertare la regolarità della vendita e dell’acquisto dei veicoli nuovi e usati, gli agenti hanno rinvenuto nel negozio rosetano una serie di moto usate i cui documenti di circolazione presentavano una “caratteristica” inconfutabile: i certificati di proprietà recavano tutti la firma dell’intestatario senza alcuna autentificazione.

Le disposizioni di legge prevedono, invece, che chi autentica deve verificare l’identità della persona che sottoscrive e dichiarare che la sottoscrizione è stata apposta alla propria presenza, indicando la data in cui è stata apposta. Il raggiro avveniva grazie alla titolare dell’agenzia che, in qualità di Pubblico Ufficiale e in virtù della delega ricevuta, attestava falsamente la permuta alla concessionaria della moto vecchia in cambio della nuova.

Ma, secondo quanto accertato durante lo svolgimento delle indagini, era lo stesso venditore che dopo aver raccolto le firme in bianco sui certificati di proprietà e dunque prima dell’atto di vendita, si recava nell’agenzia di consulenza per il “disbrigo” di tutte le incombenze burocratiche. La titolare dell’agenzia provvedeva poi a riempire in un secondo momento, e quindi falsamente, le certificazioni, andando contro delle precise disposizioni di legge.


COMMENTA QUESTO ARTICOLO:
comments

Comments are now closed for this entry

logo-footer

Designed by Geminit.it. Copyright © 2013 CityRumors. Tutti i diritti riservati.

CityRumors.it é un quotidiano online di notizie in Abruzzo iscritto al Registro della Stampa presso il Tribunale di Teramo. Iscrizione n 607 del 14 Luglio del 2009. P. I.: 01801480672 - Cod. Fisc. 91041290676 Direttore Responsabile Luca Zarroli.