A14, viadotto del Cerrano: dal Mit ok al ritorno dei Tir ma serve il sì dei giudici

Si al ritorno dei Tir sul viadotto del Cerrano, ma a determinate condizioni. Dal Ministero delle Infrastrutture (Mit) c’è un via libera al ritorno della normale viabilità sul viadotto della A14.

 

Un parere positivo (anche se a sbloccare il tutto dovrà essere la magistratura), da parte degli ispettori del ministero con alcune prescrizioni: velocità di 40 orari per i mezzi pesanti (60 per gli altri veicoli) e una distanza di almeno 100 metri uno dall’altro mentre i Tir percorrono il viadotto. Oltre a questo, per, il ritorno dei Tir sulla A14 in quel tratto, riguarda la necessità di un piano delle emergenze e la collocazione di sensori sui piloni, in modo da monitorare in maniera costante la situazione.

Tutte le prescrizioni sono contenute in un documento pubblicato dal Mit dopo la riunione di ieri, lunedì 13 gennaio.
Ora si attende il pronunciamento anche dal tribunale di Avellino che ha disposto il sequestro di barriere e viadotti sulla A14 e le limitazioni sul ponte del Cerrano.