Silvi, caos A14. Oltre 4mila tir sulla ss16. La rabbia del sindaco Andrea Scordella NOSTRO SERVIZIO

Il divieto di transito dei mezzi pesanti superiori a 35 quintali nel tratto di A14 tra Pineto e Città Sant’Angelo, sta creando grossi disagi alla viabilità cittadina. La giornata di martedì è stata tutta da dimenticare per la città di Silvi.

Oltre 4mila tir hanno attraversato il centro cittadino creando disagi alla viabilità. Il sindaco Scordella aveva sollevato la questione già lo scorso 20 dicembre, chiamando in causa la Procura di Avellino, visto che i provvedimenti di sequestro dei viadotti, di chiusura in direzione nord del casello di Roseto, e il divieto di transito sulla A14 dei mezzi pesanti sono stati emessi dal giudice per le indagini preliminari irpino.

Il primo cittadino lamenta il fatto che nessuno ad oggi si sia preso la responsabilità di aprire un tavolo tecnico. Intanto spenti i semafori per facilitare il transito dei mezzi. Ma il problema resta. Venerdì invece in Municipio tavolo tecnico a cui parteciperanno anche i sindaci di Pineto e Roseto, l dirigenti dell’Arta, l’agenzia regionale per la tutela dell’ambiente e rappresentanti della Regione.