Teramo, ancora grave il magistrato finito giù da un ponte

E’ ancora ricoverato all’ospedale Mazzini di Teramo il sostituto procuratore Bruno Auriemma, trovato questa mattina in strada lungo via Maestri del Lavoro dopo un volo di più di dieci metri da ponte San Francesco. 

Il magistrato di 56 anni ha vicino a sé i familiari, i colleghi ed alcuni esponenti delle forze dell’ordine. Le sue condizioni sono gravi ed è stato sottoposto a lungo intervento.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo sarebbe finito direttamente sull’asfalto per cause in corso di accertamento dalla polizia intervenuta sul posto per i riscontri del caso. Le ipotesi sono al vaglio degli agenti, anche quella del gesto volontaria.

E’ stato un passante a dare l’allarme con i soccorsi del 118 subito arrivati sul posto.



In questo articolo: