Villa Rosa, rapina all’Alba Carni. Sparati colpi di pistola

Villa Rosa. Armati e incappucciati mettono a segno una rapina. Per far capire che sono stanno schrzando, esplodono alcuni colpi di pistola nel , per poi allontanarsi a bordo di una vettura condotta da un terzo complice.

 

Scene di una rapina messa a segno questa sera, attorno alle 19.30, ai danni di Alba Carni, la macelleria a Villa Rosa di Martinsicuro. Il bottino è di circa 2mila euro. All’interno dell’esercizio commerciale si sono presentati due individui, con il volto coperto e con guanti.

 

Uno dei due, armato di pistola, ha esploso un paio di colpi di arma fa fuoco e si è fatto consegnare l’incasso (per l’appunto circa mila euro). Colpi di una pistola vera, non giocattolo, come hanno confermato i successivi rilievi dei carabinieri. Nel frattempo, i due sono saliti in macchina, una Panda di colore bianco, rubata nel pomeriggio di oggi.

 

L’utilitaria è stata poi rivenuta, abbandonata tra i terreni, a poca distanza dal luogo della rapina, in prossimità della concessinaria Guercioni auto, sempre a Villa Rosa. Sul colpo serale, indagano i carabinieri della compagnia di Alba Adriatica, alla ricerca di indizi utili per cercare di mettersi sulle tracce dei malviventi.