Pescara, prosegue la rassegna ‘Jazz e…’

Pescara. La rassegna musicale promossa da Modesto Lanci e dall’associazione JAM&S arriva al giro di boa. Dopo l’inaugurazione con Enrico Pieranunzi, il grande ritorno sul palco di Marco Fumo e l’esibizione del Contemporary Vocal Ensemble di Angelo Valori, è la volta del pianista Pier Carlo Penta e del suo Trio Project, per la prima volta a Pescara.
Attesi, oltre al noto musicista toscano, anche Daniele Marzi alla batteria e Paolo Ghetti al contrabbasso. La serata si intitola Flashback e vuole essere un omaggio alla ciclicità degli stato d’animo: sensazioni, emozioni, atmosfere che il trio cercherà di rivivere sul palco suonando brani come fossero quadri.

Ecco il commento del leader: “Si, ho pensato ai brani in scaletta come fossero quadri – afferma il maestro Penta -. Si tratta di composizioni originali, anche se non mancano riferimenti classici e jazz. L’idea è quella di restituire al pubblico ora una foto, ora un ambiente, ora uno stato d’animo. Per questo non parto mai da un’intenzione compositiva che rispetti forme od epoche precise. Ed anche il fatto di non interrompere la performance con l’annuncio dei titoli serve proprio a dare continuità al viaggio musicale”.

Introduce all’ascolto il critico musicale Fabio Ciminiera, già caporedattore di JazzConvention e membro del Pescara Jazz dal 2007. Attivo anche come scrittore, ha da poco lanciato il suo nuovo testo Il tempo di un altro disco (Lulu Inc). Pianista e compositore, Penta ha iniziato gli studi classici presso il Conservatorio Cherubini di Firenze con Mariella Mochi e Giovanni Cicconi. In seguito ha rivolto la sua attenzione al Jazz, sotto la guida di nomi del calibro di Luca Flores e Franco D’Andrea. Oltre all’attività concertistica, ha lavorato anche come arrangiatore e sound engineer maturando collaborazioni con artisti come i Banco del Mutuo Soccorso, Concato, Venditti e tanti altri.

Dopo numerose produzioni, nel 2010, ha deciso di dedicarsi a tempo pieno ai propri progetti: oltre al formare l’ensemble acustico Trio Project ha iniziato a sperimentarsi con concerti in piano solo. Recentemente è stato ospite di uno dei programma radiofonico della Rai – piazza Verdi, in onda su RADIO 3 – per il quale ha eseguito un concerto in diretta.



In questo articolo: