VII Festival Jazz tradizionale di Lanciano

Lanciano. Settima edizione all’insegna dei grandi nomi della storia del jazz per il Festival Jazz Tradizionale di Lanciano con il concerto del settetto di “Gianluca Galvani – The sound of Swing” inserito nel cartellone delle Feste di Settembre 2016.

 Una formazione musicale composta da maestri del Jazz classico e dello Swing, con un incantevole repertorio costituito da canzoni che, alternate a note storiche e curiosità, raccontano trent’anni di evoluzione del jazz.

 Gianluca Galvani alla tromba, Attilio Troiano al sax tenore e clarinetto, Carlo Ficini al trombone, Renato Gattone al contrabbasso, Andrea Pagani al pianoforte, Gianluca Perasole alla batteria, insieme alla cantante Letizia Antinori, interpretano le straordinarie melodie dei compositori americani dei primi anni del 900, da George Gershwin a Cole Porter, da Duke Ellington a Hoagy Carmichael, da Fats Waller a Richard Rodgers.

 “Tra i brani che saranno proposti dal Settetto jazz – spiega il direttore artistico Renato Gattone, abruzzese ma romano di adozione – il pubblico saprà riconoscere Stardust (1929) di Hoagy Carmicheal, Honeysuckle Rose (1929) di Fatz Waller, Night and day (1932) di Cole Porter e Cheek to cheek (1934) di Irving Berlin. Vi aspettiamo in Piazza Plebiscito, a Lanciano, mercoledì 14 settembre dalle ore 22, subito dopo l’esecuzione della Banda filarmonica della Frentania”.



In questo articolo: