Chieti, al Museo Barbella la mostra degli artisti Margaret Stankey e Paolo Porreca

Chieti. Si inaugura il 25 giugno alle ore 17, presso il Museo Barbella di Chieti, la mostra degli artisti Margaret Stankey e Paolo Porreca. Interviene il critico d’arte Massimo Pasqualone.

Margaret Stankey è nata a Chicago (USA) e ha vinto un concorso per tutta la città di Chicago per una scultura all’età di 16 anni, ma ha abbandonato l’arte per perseguire una carriera prima infermieristica e poi in medicina (otorinolaringoiatria). Pensionata dopo 30 anni come chirurga, si è ridedicata alla sua passione d’infanzia. È attratta dalle bellezze dei vigneti che cambiano e dei bei paesaggi e colline pedemontane dell’appennino. Come artista autodidatta, cattura le stagioni abruzzesi e persone in olio su tela.

Paolo Porreca con i suoi dipinti trasmette le emozioni ricevute dagli impressionisti, sviluppandoli e riproponendoli in modo suo. Ha partecipato a varie mostre pittoriche, inclusa quella di San Pietroburgo e ha esposto a Firenze, Civitella del Tronto, Urbino, e al concorso internazionale all’AURUM di Pescara.