La migliore macchina per il pane – Offerte Recensioni e Prezzi

macchina per il pane

Se fino a qualche decennio fa fare il pane in casa era un’abitudine se non addirittura una necessità, oggi è diventata una pratica riscoperta che appassiona sempre più persone. Ci si dedica alla scelta delle farine, ai procedimenti di lievitazione prediligendo quelli naturali e quanto più lunghi possibile, si studiano le cotture e si sta imparando a mangiare meglio. Un’ottima compagna di viaggio in questo lungo percorso alla riscoperta del fatto in casa è la macchina per il pane, che può diventare anche un’alleata nella preparazione di dolci e torte.

Macchine per il Pane: Classifica Offerte e Prezzi

[amazon bestseller=”macchina per il pane” items=”6″]

Il panorama delle macchine per fare il pane oggi si presenta davvero ampio; la scelta non è sempre facile, soprattutto per chi è alle prime armi e non è avvezzo a questo tipo di elettrodomestici. Il mercato ce ne offre tantissimi tipi e noi, con questo articolo, vogliamo aiutarti a districarti nella scelta di questa preziosa amica casalinga.

Macchina per il pane: cos’è e come funziona

La macchina per il pane è un praticissimo elettrodomestico che sostanzialmente assolve alle tre principali fasi di preparazione del pane:

  • Impasta
  • Fa lievitare
  • Cuoce

E fin qui tutto ok, nessun dubbio.

L’imbarazzo della scelta subentra nel momento in cui si aprono gli occhi e ci si rende conto di quanti tipi di macchine per il pane esistono in commercio.

La differenza è principalmente nelle funzioni, nella capacità, nelle dimensioni ma purtroppo, a volte, anche nei difetti. Bisogna infatti stare attenti perché, essendo un elettrodomestico che cuoce anche, potrebbe raggiungere temperature molto elevate che minano la sicurezza termica.

Come scegliere la macchina per il pane: caratteristiche principali

Se hai deciso di cimentarti nella panificazione ma non sai come scegliere la macchina per il pane perfetta per te, a questo punto non ci resta che guidarti nelle caratteristiche principali che deve necessariamente soddisfare o avere questo elettrodomestico.

Ognuno di noi ha esigenze diverse, sia per scopo che per “ospitalità” della cucina.

  • Dimensioni: quanto spazio hai a disposizione? E’ un aspetto importante fondamentalmente per un motivo legato alla sicurezza: la macchina per il pane produce molto calore e ha quindi bisogno di essere collocata su un ripiano poco affollato. Necessita di spazio sia lateralmente che verticalmente per poter inserire tutti gli ingredienti necessari alla ricetta che andrai a preparare;
  • Capacità: esistono macchine per il pane più piccole e macchine per il pane più grandi. La scelta dipende molto dalle tue abitudini, dal tuo nucleo familiare, da quanto pane consumi o da quanto pane vuoi preparare di volta in volta. Considera che generalmente si può cucinare pezzature di pane che vanno dai 500 g ai circa 2 kg di peso;
  • Funzioni e programmi: anche questo è un aspetto importante quando si vuole scegliere una macchina per il pane. Specifichiamo innanzitutto una cosa: una macchina dotata di più programmi non è necessariamente migliore di una macchina con meno programmi. Anche in questo caso contano molto le tue attitudini e, più probabilmente, le tue attitudini tecnologiche. Se non hai necessità di programmare la cottura del pane, non ti servirà quindi una macchina con timer programmato, anche se potrebbe esserti utile in futuro volendo sperimentare questa funzione. Fondamentalmente, i programmi che occorrono, ovvero quelli per la preparazione di pane bianco, integrale o per la base della pizza, li hanno tutte le macchine per il pane.

Come scegliere la macchina per il pane: funzioni base e funzioni accessorie

Abbiamo detto che le caratteristiche principali che devi considerare in fase di acquisto sono:

  • Dimensioni
  • Capacità
  • Funzioni e programmi

Oltre alle funzioni base, esistono però una serie di funzioni accessorie che possono arricchire sempre di più le infinite possibilità di pani diversi che puoi ottenere.

Ci sono macchine dotate di oltre 30 programmi che consentono persino di scegliere il grado di doratura del pane o il formato della pezzatura, ma anche macchine per il pane che presentano ingressi separati per inserire gli ingredienti principali come acqua, farina e lievito e gli ingredienti secondari come i semi o la frutta secca per un pane dolce, ad esempio.

Una considerazione importante da fare è anche la possibilità di scegliere, qualora fosse necessario, una macchina per il pane che abbia un programma pensato per la preparazione del pane senza glutine, croce e delizia di tutti i panificatori provetti ma soprattutto meno provetti.

Ai fini di un valido, vale sempre il detto “chi più spende meno spende”: porgi attenzione alla qualità dell’elettrodomestico e soprattutto alla sua resistenza termica. Si tratta di una macchina che ha funzione di cottura e non puoi rischiare un eccessivo surriscaldamento.

Un ultimo aspetto che ti suggeriamo di tenere in considerazione è anche quello di valutare la possibilità di acquistare una macchina per il pane a funzionalità estese e che prepari quindi anche altri prodotti da forno, come dolci e biscotti e che possa persino cuocere la marmellata o fare lo yogurt.

Le migliori macchine per il pane

 

Moulinex OW210130 Pain Plaisir – Macchina per il Pane, con 12 programmi Automatici

[amazon box=”B01CHVXNXA”]

Macchina per il Pane DPE Alice

[amazon box=”B0050IGY8E”]

Princess 152006 Macchina per Il Pane Wake Up

[amazon box=”B008KK666Y”]

Macchina per pane e dolci Ariete 750 Pane Express Metal

[amazon box=”B01N440ALZ”]

Macchina per il Pane Aicok – 19 Programmi Automatici

[amazon box=”B07PNQSCG5″]

Imetec Zero-Glu Macchina per Pane e Dolci

[amazon box=”B00KU2O2R0″]

Macchina per il Pane Moulinex OW210130 Pain Plaisir

[amazon box=”B01CHVXNXA”]

Macchina del Pane Panasonic SD-ZB2512KXE Macchina del Pane

[amazon box=”B00W6ZVXGW”]