Lazio, violenta tromba d’aria colpisce il litorale romano – VIDEO

Due persone sarebbero rimaste uccise a causa della violenta ondata di maltempo che sta colpendo il litorale laziale.

Sarebbe di due morti il bilancio delle vittime dell’eccezionale ondata di maltempo, che oggi pomeriggio ha flagellato il litorale laziale. Fonti della protezione civile parlano di due persone rimaste uccise a Ladispoli, oltre ad un numero imprecisato di feriti.

Impressionanti le immagini che arrivano dalle zone colpite, dove è possibile vedere distintamente una delle trombe d’aria che hanno flagellato la zona. A Ladispoli l’enorme forza del vento avrebbe provocato il parziale crollo di una palazzina oltre a rovesciare alberi, cartelloni pubblicitari e altre strutture leggere. Danni rilevanti sono segnalati anche nell’area di Cesano.

L’Aurelia è stata chiusa al traffico per ragioni di sicurezza, così come è stata fermata anche la circolazione ferroviaria.

Il centro funzionale della regione Lazio ha fatto sapere che la situazione meteo resterà potenzialmente critica anche per le prossime 12/18 ore; criticità idrogeologiche di codice arancione sono previste nella zona appenninica del reatino, Aniene e Bacino del Liri; codice giallo invece per quanto riguarda Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Roma e Bacini Costieri Sud .