Cadavere sui binari, interrotta la linea adriatica

Il corpo è stato rinvenuto tra le stazioni di Pesaro e Fano.

Traffico interrotto sulla linea adriatica, a causa del rinvenimento di un cadavere lungo il percorso. Il corpo è stato individuato dal personale di bordo del treno regionale 12015,  che poco prima delle 8 di questa mattina stava percorrendo la tratta tra Pesaro e Fano.

Dopo l’immediata interruzione del traffico ferroviario, sul posto sono intervenuti la Polfer e i Vigili del fuoco. Secondo quanto emerso fino ad ora, non si tratterebbe di un investimento.

AGGIORNAMENTO: la circolazione ferroviaria tra Pesaro e Fano è stata riattivata. I treni in viaggio registrano ritardi fino a 60 minuti.