Giovane ucciso durante una battuta di caccia al cinghiale

Il 20enne è stato colpito da un altro cacciatore. La procura di Rieti ha aperto un’indagine per omicidio colposo.

Tragico epilogo per una battuta di caccia al cinghiale, in corso stamane nei boschi di Cittaducale (Rieti). Per ragioni ancora da chiarire, uno dei cacciatori ha esploso un colpo che ha colpito uno degli altri membri della squadra, ferendolo gravemente all’addome.

Il ferito, un 20enne di Cittaducale, è stato velocemente trasferito al vicino ospedale di Rieti dove, nonostante gli sforzi dei medici, è morto a causa della gravità delle ferite riportate.

Sull’accaduto indagano i carabinieri, mentre la procura di Rieti ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico dell’uomo che ha esploso il colpo.



In questo articolo: