L’Antitrust bacchetta Ryanair per la policy sui bagagli

Avviato un procedimento per pratiche commerciali scorrette.

Le recenti modifiche effettuate da Ryanair al regolamento relativo ai bagagli a mano sono finite sotto la lente di ingrandimento dell’Antitrust che ha avviato un procedimento di sospensione di pratica commerciale scorretta.

Secondo l’Antitrust, il trasporto di una piccola valigia come il classico trolley 55x40x20cm, è un elemento essenziale del contratto di trasporto e richiedere un supplemento per il suo imbarco rappresenta un danno per i consumatori. Ryanair ha ora nove giorni di tempo per rispondere alle contestazioni e far valere la propria tesi.