Maltempo: nuova perturbazione in arrivo

Mentre molte regioni sono ancora alle prese con i danni provocati dal maltempo degli scorsi giorni, una nuova perturbazione è già pronta a colpire l’Italia.

La breve tregua offerta oggi dal maltempo, che negli scorsi giorni ha flagellato molte regioni italiane provocando undici vittime, è destinata a lasciare il passo ad una nuova perturbazione che già nella giornata di domani farà sentire i suoi effetti sui settori occidentali per poi estendersi a gran parte del territorio nazionale.

Sulla base dei fenomeni previsti, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse, stabilendo lo stato di allerta rossa su buona parte del Veneto e sulla Provincia Autonoma di Trento.

Allerta arancione, invece, su Liguria centrale e settore occidentale del Veneto. Si segnala, infine, allerta gialla su Calabria, Sicilia, Umbria orientale, Abruzzo occidentale, sui bacini centrali e occidentali dell’Emilia-Romagna, sul Friuli Venezia Giulia, su Bolzano, Lombardia, ampi settori del Piemonte, sulla Valle d’Aosta e sui settori occidentali e orientali della Liguria.

Per quanto riguarda l’Abruzzo, la prima parte della giornata di mercoledì sarà caratterizzata da cieli generalmente sereni o poco nuvolosi, ma a partire dal tardo pomeriggio la pioggia, di intensità debole o moderata, tornerà ad interessare il territorio regionale a partire dai settori occidentali, per poi estendersi nella giornata di giovedì anche ai settori adriatici.