Sciame sismico in Adriatico al largo della costa marchigiana

Uno sciame sismico, con tre scosse di lieve entità, si sono registrate in serata in Adriatica, in prossimità della costa marchigiana.

 

La prima scossa alle 21.59 (magnitudo 3.1) con epicentro a Pedaso ad una profondità di 11 chilometri.
La seconda poco dopo (2.9), sempre in mare, tra le province di Fermo e Ascoli e l’ultima (3.1) ad una profondità di 19 km sempre nella stessa zona.



In questo articolo: