Terrorismo, allerta a Roma per la Pasqua

Rafforzate le misure di sicurezza. Massima attenzione su celebrazioni religiose e luoghi affollati.

Sale il livello di guardia su Roma e in particolare sugli obiettivi ritenuti a più alto rischio di attacco terroristico. Rafforzata la vigilanza sulle chiese, sui palazzi istituzionali e più in generale su tutte le aree affollate, come centri commerciali, stazioni e aeroporti.

A quanto riporta l’agenzia di stampa Ansa, oltre che con le ormai imminenti festività pasquali, l’aumento delle misure di sicurezza sarebbe dovuto anche ad una precisa minaccia, di cui parlerebbe una lettera anonima recapitata all’ambasciata italiana in Tunisia.

Nella missiva si farebbe riferimento ad un cittadino tunisino, già noto alle forze dell’ordine per reati comuni, sospettato di essere un estremista islamico. La foto segnaletica del sospetto terrorista è stata diramata a tutti gli uffici investigativi e alle pattuglie sul territorio.



In questo articolo: