Leaving Neverland: il documentario shock su Michael Jackson arriva sulla tv italiana

Il documentario sarà trasmesso questa sera e domani da Nove TV.

Questa sera Nove Tv manderà in onda la prima parte di “Leaving Neverland”, il documentario di Dan Reed presentato allo scorso Sundance Film Festival, che da subito ha diviso il pubblico e fatto parlare di sé a causa delle pesanti accuse lanciate nei confronti di Michael Jackson, di fatto dipinto come un molestatore seriale di minorenni.

Leaving Neverland” narra la storia di James Safechuck e Wade Robson, che da bambini furono più volte ospiti al Neverland Ranch, la principesca dimora dove Jackson ha abitato dal 1987 al 2005. Attraverso le interviste agli ormai adulti Safechuck e Robson, vengono raccontati gli abusi che i due sostengono di aver subito e il loro modo di confrontarsi, ad anni di distanza, con quanto gli è accaduto.

“Leaving Neverland” ha scatenato numerose polemiche e in seguito alla sua diffusione, in molti hanno preso le distanze dall’ex re del pop, scomparso nel 2009. Alcuni network radiofonici hanno bandito la sua musica, mentre la casa di produzione dei Simpson ha eliminato dalla programmazione l’episodio in cui uno dei personaggi era stato doppiato da Jackson.

Al contrario, aspre critiche al documentario di Reed sono arrivate dalle migliaia di fan del cantante e ovviamente dalla sua famiglia, che ha espresso diversi dubbi circa la veridicità delle dichiarazioni di Safechuck e Robson.