Inps: in arrivo il concorso per assumere 2mila giovani

Tridico: “il più grande evento di assunzioni mai avvenuto nella pubblica amministrazione”.

Nonostante gli oltre 3mila nuovi assunti, che proprio in questi giorni stanno entrando in servizio, l’organico dell’Inps non è ancora al completo, per questo l’istituto si sta preparando a bandire un nuovo concorso per selezionare circa 2mila giovani da assumere entro il 2020.

I nuovi assunti, ha spiegato il presidente di Inps Tridico, serviranno a sostituire i dipendenti che andranno in pensione grazie a Quota 100. Contando anche i lavoratori che stanno prendendo servizio in questi giorni, i nuovi assunti da Inps nel periodo 2019/2020 saranno quindi oltre 5mila.

Avremo un tasso di sostituzione, quindi, del 100%. Credo che sia l’evento più grosso di assunzioni mai avvenuto nella Pa”, ha sottolineato Tridico. Soddisfazione per il maxi turnover in atto tra le file dell’Inps è stata espressa anche dal vicepremier, Luigi Di Maio, il quale ha annunciato che il nuovo concorso sarà indetto entro novembre 2019.

“Avevamo detto che Quota 100 non era una misura per chi deve andare in pensione, ma per i giovani che rimpiazzavano chi va in pensione. Su questo Inps dà l’esempio e riesce in un traguardo importante”, ha dichiarato Di Maio.



In questo articolo: