MARSILIO: L’AGRICOLTURA VA SOSTENUTA E VALORIZZATA, CONVOCHEREMO GLI STATI GENERALI | SANITÀ: RAGIONERIA DELLO STATO CERTIFICA FALLIMENTO CENTROSINISTRA

MARSILIO: L’AGRICOLTURA VA SOSTENUTA E VALORIZZATA, CONVOCHEREMO GLI STATI GENERALI

Pescara, 6 febbraio 2019 – “Convocheremo gli Stati generali dell’agricoltura per ascoltare, ragionare, confrontarci, per assumere le iniziative più opportune per ridare impulso all’intero comparto”. Il candidato presidente alla Regione Abruzzo per il centrodestra, Marco Marsilio, ha condiviso le proposte lanciate da Coldiretti nel “Manifesto politico sul cibo”.

“Dagli incontri promossi ho avuto la conferma che l’apparato regionale non funziona e che è indispensabile una sua razionalizzazione, uno snellimento delle procedure, una maggiore capacità di interazione con le categorie produttive e l’attivazione di strumenti adeguati per rendere più facile l’accesso al credito. L’Abruzzo è rimasto senza una banca del territorio. Il nostro impegno sarà quello di creare i contatti tra il mondo produttivo e quello finanziario per ristrutturare il sistema di accesso al credito – rileva Marsilio – Bisogna attirare nuovi investimenti e utilizzare i fondi comunitari per progetti utili alla crescita dell’economia. Già quest’anno si rischia di dover restituire 90 milioni di euro all’Europa per l’incapacità della giunta uscente di centrosinistra di utilizzare i finanziamenti stanziati. Il nostro obiettivo è di promuovere l’agricoltura locale, cercando di portare prodotti a chilometri zero nelle mense pubbliche abruzzesi. Con buon senso e ragionevolezza sosterremo il comparto agricolo, che va valorizzato e aiutato a crescere”, ha concluso Marsilio.


MARSILIO SU SANITÀ: RAGIONERIA DELLO STATO CERTIFICA FALLIMENTO CENTROSINISTRA
Pescara, 6 febbraio 2019 – “Il centrosinistra ha distrutto la sanità abruzzese: adesso lo certifica anche il Rapporto della Ragioneria di Stato sul monitoraggio della spesa sanitaria italiana 2017. I tagli al personale, ai servizi che abbiamo subito negli ultimi cinque anni, piuttosto che risollevare i conti hanno finito per aumentare costi e disagi per i cittadini”. È quanto dichiara il candidato alla presidenza della Regione Abruzzo per il centrodestra, Marco Marsilio, commentando i dati contenuti nel documento ufficiale (http://www.quotidianosanita.it/allegati/allegato3130507.pdf).
In particolare, sono analizzati i risultati d’esercizio e i numeri indicano un disavanzo complessivo di 1,1 miliardi di euro, con la nostra Regione che nel 2016 ha segnato un meno 38,6 milioni e nel 2017 un meno 9,3.
In Abruzzo, il dato è negativo fino al 2009, poi diventa positivo, con un picco nel 2011, fino al 2014. “Oggi la situazione è tornata in rosso, quindi, rispetto alla precedente amministrazione di centrodestra, significa che le spese per mantenere il sistema sanitario sono di nuovo lievitate, danneggiando l’intera comunità”.
Marsilio ritiene che i temi centrali da affrontare con urgenza siano la riduzione delle liste d’attesa, l’abbattimento della percentuale dei pazienti che rinunciano a curarsi per motivi economici o insufficienza dei servizi, la cronica carenza di personale nelle quattro Asl provinciali, il rafforzamento della medicina del territorio.
“Dobbiamo riformare il sistema dei servizi alla persona – conclude Marsilio – privilegiando la logica della comunità, e dare all’Abruzzo sanità e sociale di qualità, sostenibili e partecipati dalle realtà locali”.


AGENDA DEL CANDIDATO PRESIDENTE ALLA REGIONE ABRUZZO MARCO MARSILIO

GIOVEDI 7 FEBBRAIO 2019


Ore 9.30 Chieti – Intervista Rete 8, viale Abruzzo, 374.  

Ore 12.00 Rivisondoli (L’Aquila) – Incontro presso la Sala Convegni del Rifugio Fontanile, via Vallone dello Schiapparo, stazione sciistica di Monte Pratello. Sarà presente la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Ore 13.45 Castel di Sangro (L’Aquila) – Incontro con la cittadinanza insieme a Giorgia Meloni e ad Angelo Caruso, sindaco di Castel di Sangro e presidente della Provincia dell’Aquila. Teatro Francesco Paolo Tosti, via Porta Napoli, 46a.

Ore 17.00 Pescara – Conferenza stampa di coalizione. Sala consiliare comunale, piazza Italia.

Ore 18.00 Pescara – Chiusura campagna elettorale con Matteo Salvini, Palazzetto dello sport “Giovanni Paolo II”, via San Marco, 15.

Ore 19.00 L’Aquila – Chiusura della campagna elettorale insieme a Giorgia Meloni, presso il locale Bliss (ex Frida), nella sede che prima del sisma del 2009 era della Multisala Garden (frazione di Montecchio), in via Rodolfo Volpe.

Ore 21.00 Chieti – Chiusura della campagna elettorale insieme a Matteo Salvini, in località Brecciarola, al “New Gilda Luxury Temple”, in via Aterno 441.


messaggio elettorale