MARSILIO: NECESSARIO AMPLIARE RETE DI DONAZIONE SANGUE PER RENDERE AUTOSUFFICIENTI GLI OSPEDALI ABRUZZESI

Chieti, 30 gennaio 2019 – “Gli ospedali abruzzesi devono diventare autosufficienti per quanto riguarda la disponibilità di sangue e questo è un obiettivo che raggiungeremo insieme. Un buon punto di partenza è la campagna di sensibilizzazione svolta nelle scuole, che permette ai giovani di capire l’importanza della donazione. Non vanno, poi, sottovalutati i rischi rispetto alle sacche di sangue provenienti da luoghi dove la sicurezza e i controlli non sono sufficienti”. Lo ha detto il candidato presidente del centrodestra alla Regione Abruzzo, Marco Marsilio, affrontando il tema della donazione del sangue in un incontro con i rappresentanti di Fidas, Avis e Croce Rossa.

“Questo tipo di servizio è indispensabile per il buon funzionamento degli ospedali abruzzesi – ha rilevato Marsilio – e penso che il metodo da seguire sia quello di ascoltare le realtà del territorio, le associazioni, i manager delle Asl, chi ha maturato le competenze sul campo, per poter apportare le opportune correzioni, finalizzate a rendere il servizio più efficace e sicuro”

“Come centrodestra vogliamo lavorare in Regione per raggiungere l’obiettivo di una sanità di qualità – ha sottolineato Marsilio – così da far diventare l’Abruzzo un modello di riferimento per le altre regioni italiane. Esiste già una rete associativa sul territorio molto presente e attiva. E’ nostro dovere sostenerla e coadiuvarla con interventi significativi che possono fare la differenza nella qualità del servizio prestato. In tale prospettiva lavoreremo insieme”.

MARCO MARSILIO incontro con i rappresentanti di Fidas, Avis e Croce Rossa

#marsiliopresidente
 marsiliopresidente.it

 

Tappa programma del 31 Gennaio 

UNA VISITA NELL’ENTROTERRA AQUILANO PER AVVIARE LA RICOSTRUZIONE

“Tra le priorità del mio programma c’è il tema della ricostruzione, che dovrà avere un’accelerazione sul primo cratere e un rapido avvio sul secondo, dove è invece ancora ferma. Per fare il punto al riguardo ho organizzato per la giornata di domani 31 gennaio una visita nella provincia aquilana, a dimostrazione che anche i piccoli Comuni dell’entroterra godono della nostra attenzione e del nostro impegno”. E’ quanto dichiara il candidato alla presidenza della Regione Abruzzo, Marco Marsilio.

In compagnia del vicepresidente della Camera dei Deputati, l’onorevole Fabio Rampelli, di Fratelli d’Italia, Marsilio visiterà i paesi di Camposto e Montereale, incontrando i rispettivi sindaci, Luigi Cannavicci e Massimiliano Giorgi. Sempre a Montereale, Marsilio prima farà tappa alla sede dei Carabinieri, ancora ospitata in un container e successivamente saluterà la cittadinanza in un incontro conviviale. Poi sarà a Calascio, dove insieme al sindaco Ludovico Marinacci è in programma una camminata alla Rocca.

 

messaggio elettorale