Venerdi 17 Gennaio, si è tenuta a Mosciano Sant’Angelo, la prima riunione elettorale di SIMONA CARDINALI, candidata alle prossime Elezioni Regionali per la Lega DI MATTEO SALVINI.


Venerdi 17 Gennaio, si è tenuta a Mosciano Sant’Angelo, la prima riunione elettorale di SIMONA CARDINALI, candidata alle prossime Elezioni Regionali per la Lega DI MATTEO SALVINI. Alla presenza di circa 350 persone, sono intervenuti: Marco Marsilio, candidato Presidente della Regione Abruzzo e Piero Fioretti Coordinatore Provinciale Lega.
Impegnata politicamente già a vent”anni come consigliere comunale di opposizione a Mosciano, per molti anni Simona Cardinali ha profuso il suo impegno a favore della risoluzione dei problemi della propria cittadina.
Una storia fatta di battaglie per i diritti delle persone e per sostenere progetti di sviluppo per il territori.
Oggi la Cardinali rinnova il suo impegno ai cittadini della provincia teramana e promette ascolto e risultati.
Nel corso del suo intervento, Marco Marsilio ha evidenziato il fallimento della politica del centrosinistra e di come, ad oggi, la popolazione si senta abbandonata dalle istituzioni.
La forza della Lega e’ quella di essere presente con persone competenti e laboriose sul territorio, per raccogliere e risolvere le problematiche che attanagliano la nostra terra. Tra queste, il candidato Presidente ha parlato dei fondi europei destinati alla regione Abruzzo, che finora non sono stati ben gestiti e sono rinasti inutilizzati: il tutto a scapito dell’intera Regione e di un concreto sviluppo dal mare alle montagne. Si vuole tornare a crescere attirando, per esempio, nuove imprese, sviluppando il turismo, migliorando le infrastrutture ecc. Cosi’ facendo, l’Abruzzo tornerà ad essere il centro dell’Italia produttiva, grazie anche alla forza e all’autenticità di un popolo laborioso e tenace.

messaggio elettorale